NOTIZIA
Immatricolazioni
Mercato: agosto caldo per Audi, nonostante tutto


07/09/2008

Notevoli risultati di vendita Audi in agosto in importanti mercati europei nonostante le sfavorevoli condizioni generali del settore auto: le vendite in Europa (esclusa la Germania) sono aumentate del 5,2% raggiungendo 26.442 unità (l'anno scorso sono state 25.144). Nel complesso sono stati 67.700 i veicoli venduti in tutto il mondo, il 2% in più rispetto allo stesso mese dello scorso anno (66.409).

Una crescita significativa nel corso del mese di agosto ha interessato il mercato italiano (+25,4%) con 3.205 unità (2.556 nel 2007), il Regno Unito (+5,6% e 3.394 vetture) e la Francia, con un crescita del 4,0% (3.340).

Tra gli altri mercati in crescita figurano il Belgio con un incremento del 74,9% (2.193 autovetture vendute), la Grecia con un incremento del 22,4% (601 auto), la Danimarca con 19,6% (562), l’Austria con una crescita del 15,4% (1.197) e il Portogallo (+14,7% per 523 unità).

Più debole l’andamento sul mercato tedesco, che è diminuito di oltre il 10 per cento, dove  Audi è riuscita comunque a incrementare le vendite del 2,6 per cento, pari a 18.537 autovetture vendute (18.063 nel 2007).

In Asia, il più forte tasso di crescita è stato raggiunto dalla Cina (compresa Hong Kong), dove le vendite sono aumentate dell’8,1% (9.853 autovetture) e in Australia, con quasi il +22%, per un totale di 751 autovetture vendute.

Male invece in America, dove le vendite sono diminuite complessivamente del 12,9 per cento, principalmente a causa della crollo generale del mercato. In Usa il crollo peggiore, con solo 6.406 Audi vendute nel mese di agosto, pari al 15,9 per cento in meno rispetto all’agosto 2007 (7.620).

Guarda tutte le notizie su Motornet Newsletter